Il medico arriva tardi. Per il Basket Girls si profila la sconfitta a tavolino contro Pescara

Non si è giocato al Palarossini. La partita in programma sul parquet di Passo Varano, valida per la 6a giornata della Fase Orologio del campionato di Serie B femminile, tra il Basket Girls e l’Antoniana Pescara non si è disputata per un ritardo del medico incaricato di sovraintendere la gara e chiamato dalla Società ospitante.

Un incidente stradale ha fatto ritardare l’arrivo del medico al palasport che si è presentato con una manciata di ritardo rispetto l’inizio della gara. Preso atto dell’inconveniente, gli arbitri non hanno potuto far altro che applicare alla lettera il regolamento e, seppur si tratti di qualche minuto, non hanno fatto svolgere la partita.
Per il Basket Girls si profila una più che probabile sconfitta 0-20 a tavolino. Se il provvedimento disciplinare dovesse essere confermato nulla cambierebbe nella classifica delle doriche, ormai da tempo certe del primo posto. Valenza ben più importante invece per Pescara che con i due punti consegnati d’ufficio sarebbero matematicamente terze in classifica guadagnando una posizione nella griglia dei playoff composta dalle  prime 4 classificate al termine della Fase Orologio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.