Spezia è superiore. Prima sconfitta interna per il Basket Girls Ancona

Primo stop casalingo della stagione per il Basket Girls Ancona che cede in maniera piuttosto marcata alla Cestistica Spezzina dimostratasi senza mezzi termini superiore alle biancorosse. Le doriche reggono il confronto poco più di un quarto, fino a quando le liguri non mettono il turbo piazzando il break a metà di secondo periodo che le porta a condurre di 17 lunghezze all’intervallo. Nella ripresa il Basket Girls ci mette tanto cuore ma non basta al cospetto di una Cestistica che controlla la situazione senza particolari sbavature fino a certificare al 40′ la loro prima vittoria esterna.

Coach Castorina pretendeva un buon atteggiamento delle sue ragazze sin dall’inizio. Ordini rispettati dalle Girls che partono bene sorrette dalla coppia Mataloni-Bona. Sono tutti loro i primi 13 punti delle locali che conducono 13-10 dopo il 9-4 iniziale. Le ospiti quando corrono vanno davvero forte spinte dalla verve della grande ex Angelica Castellani. Due triple del play di Porto Recanati innescano la Cestistica che trova il sorpasso con il buon impatto di N’Guessan e capitan Templari. Il primo quarto si chiude con lo squillo dorico che riporta il Basket Girls a contatto dopo il -6 (13-19) grazie ai primi punti di Yusuf e Dianè per il 19-20 del 10′.

Si riprende e i primi minuti sono solo da apripista all’affondo spezzino. Castellani continua a colpire, le biancorosse rispondono solo con i tiri liberi per il 24-28 a -6’30” dall’intervallo. Ecco però sopraggiungere lo strappo che sarà in pratica già definitivo. Amadei, Zolfanelli e N’Guessan spingono le ospiti sul +10 (24-34), e serve a poco il time out di Castorina perchè Spezia dilaga grazie anche all’impatto di Pini. Un gioco da tre punti di Templari a -1’25” scrive 26-42 sul tabellone di un Palascherma che assapora le grandi difficoltà delle biancorosse. Le squadre tornano negli spogliatoi sul 27-42 con Ancona che ha mandato solo 4 giocatrici a referto contro una Cestistica che ha una distribuzione più corale del fatturato con Castellani già a quota 13 (5/6 dal campo e 3/3 da tre).

L’avvio di ripresa spegne le velleità del Basket Girls. Castellani inaugura il terzo quarto con un jumper dalla media, poi arrivano due triple di Zolfanelli e quella di Pini che mette le liguri sul +23 (30-53). E per questo Basket Girls è davvero difficile pensare di rimontare. Coach Corsolini fa rifiatare un pò il motorino Castellani, Ancona pur col pesante passivo aggiusta qualcosa in difesa e recupera fino al 39-53 accedendo qualche piccola speranza subito però sopita dalla tripla di Pini per il 39-57 del 30′.

Con la partita già segnata si procede in un quarto periodo dove il Basket Girls cerca di annullare il sapore forte di garbage time mentre la Cestistica gioca con il cronometro amico e può gestire ogni possesso. Dopo 2′ Albanelli segna il -16 (44-60) che sarà però il minimo svantaggio da qui fino alla fine. Corsolini perde Colognesi per falli ma è una perdita che non scalfisce le gerarchie della partita. Pini, N’Guessan e Guzzoni firmano il parzialino di 0-5 che mette fine a ogni discorso (46-65). Nel finale Castorina svuota la panchina con gli esordi stagionali di Pelizzari e Garcia che bagnano il loro debutto in Serie A2 in una serata grigia per il Basket Girls.

Finale 52-72 per la Cestistica Spezzina che dimostra tutto il suo valore e forza. Il Basket Girls incassa la prima sconfitta e non fa drammi “Molte volte bisogna solo riconoscere il valore dell’avversario. Forse non sono questi i punti che dobbiamo fare per salvarci”. Questo il commento di coach Castorina a fine partita.

Basket Girls Ancona – Cestistica Spezzina 52 – 72 (19-20, 27-42, 39-57, 52-72)
BASKET GIRLS ANCONA: Rimi*, Pelizzari 2 (1/1 da 2), Bona* 14 (3/10 da 2), Mataloni* 15 (2/5, 1/1), Albanelli 12 (3/5, 2/6), Gianangeli, Garcia, Mandolesi, Diane* 4 (0/3, 1/2), Pelliccetti, Yusuf 3 (1/3 da 2), Maroglio* 2 (1/6, 0/3)
Allenatore: Castorina S.
Tiri da 2: 11/37 – Tiri da 3: 4/13 – Tiri Liberi: 18/25 – Rimbalzi: 26 4+22 (Diane 6) – Assist: 4 (Bona 1) – Palle Recuperate: 11 (Bona 4) – Palle Perse: 19 (Bona 4)
CESTISTICA SPEZZINA: Nerini 1 (0/0, 0/0), Colognesi* 2 (1/3 da 2), Templari 7 (2/2, 0/6), Zolfanelli* 8 (1/3, 2/4), Castellani* 17 (4/6, 3/4), Pini 11 (1/5, 2/4), Delboni* 7 (3/8, 0/1), N’Guessan 12 (3/8, 1/1), Guzzoni* 2 (0/2 da 2), Amadei 5 (1/2, 1/1)
Allenatore: Corsolini M.
Tiri da 2: 16/39 – Tiri da 3: 9/21 – Tiri Liberi: 13/21 – Rimbalzi: 48 15+33 (Pini 11) – Assist: 2 (Castellani 1) – Palle Recuperate: 14 (Castellani 4) – Palle Perse: 24 (N’Guessan 6) – Cinque Falli: Colognesi
Arbitri: Gurrera S., Purrone A.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.