Serie B. Semifinale playoff. -14 per il Basket Girls a Bolzano

Nella gara di andata della semifinale play-off per la Serie A2, il Basket Girls Ancona paga un primo tempo shock ed è costretta ad inseguire Bolzano per tutto l’incontro, riuscendo nella seconda parte della gara ad addolcire il pesante parziale accumulato e a dare un significato al ritorno in terra dorica.

Sono infatti i primi due quarti della gara a segnare in modo indelebile l’andata di semifinale del Basket Girls, costretto fin da subito ad inseguire le altoatesine: 9-3 al 4′ e 18-9 al 10′ i parziali in favore delle padrone di casa, partite a razzo grazie soprattutto alle iniziative dell’asse play-pivot Gottardi-Consorti e alla scarsa vena al tiro delle anconetane. Ma il secondo quarto è ancora peggio del primo e si trasforma in un vero e proprio incubo per le biancorosse, che segnano appena 5 punti e sprofondano a -19 al riposo (33-14).
E proprio quando la partita e la serie play-off sembrano compromesse (42-22 al 25′ e Lunadei appena “scavigliata”), il Basket Girls risale lentamente la china e piazza un mini-break di 9-0 ricucendo parzialmente il divario (42-31).
Sarà però la mano particolarmente calda dell’esterna argentina Villarruel a riportare le locali a +15 alla fine del terzo quarto.
Nell’ultimo periodo le anconetane raggiungono subito le dieci lunghezze di svantaggio (47-37), ma è un fuoco di paglia: due bombe di Villarruel e una della lussemburghese Mossong, alternate dai canestri di Castellani e Pierdicca, riportano Bolzano avanti di 14 al 40′ (62-48).
Troppa brutto per essere vero il Basket Girls Ancona in questa prima semifinale, nella quale quasi mai si è vista la squadra brillante ed intensa di questa stagione. Né in difesa, che ha concesso moltissimo alle scorribande dei pericoli numero 1 Villarruel e Mossong, né in attacco dove l’area sempre molto piena delle locali non è stata quasi mai aperta dalle conclusioni da fuori delle biancorosse (autrici di un pessimo 5/27 da tre).
Unica cosa parzialmenre positiva, per come si era messa la gara, rimane il punteggio finale, che consente al Basket Girls di poter pensare ad una difficile ma non impossibile rimonta.

PALL. BOLZANO – BASKET GIRLS ANCONA 62-48 (18-9; 33-14; 47-32) BOLZANO: Luppi 2, Mossong 14, Gottardi 6, Consorti 9, Villarruel 21, Hafner D. 5, Hafner M. 4, Mandrillo 1, Rossetto, Pezzi ne, Van Avermaet ne. All.: Pezzi; vice: Chiste BASKET GIRLS ANCONA: Pierdicca 9, Nociaro 3, Adams 2, Ruggeri, Di Sario 9, Castellani 11, Bolognini 6, Egwoh 4, Takrou 4, Lunadei, Koshanin ne, Zamparini ne. All.: Piccionne; vice: Ballerini, Ferracuti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*