Il Basket Girls sconfitto a Roseto nell’ultima giornata. Ora i playoff

Al termine di una vera e propria battaglia il Panthers Roseto sconfitte il Basket Girls nell’ultimo turno della Fase Orologio del campionato di Serie B e strappa proprio sulla linea del traguardo la qualificazione ai playoff a scapito del Perugia contemporaneamente sconfitto a Pescara. Le rosetane vincono una partita che hanno quasi sempre avuto in mano e hanno avuto il merito di credere fin da subito nel quarto posto giocando con maggiore intensità rispetto alle anconetane che di contro sono scese in campo senza pressioni di una classifica che le vedeva già prime da alcune settimane. Il Basket Girls invece di rispondere con la stessa moneta delle avversarie sono apparse disattente, superficiali in difesa e alquanto imprecise in attacco.

Roseto parte forte con 6 punti su 13 del primo quarto realizzati da De Vettor. Il tutto lascia presagire la grande giornata offensiva dell’esterna veneziana. Per lei alla fine saranno 24 punti con due triple e 10 liberi realizzati. Il Basket Girls invece non capitalizzava la grande mole di gioco del primo quarto e si accontentava di soluzione quasi esclusivamente dalla lunga distanza, dove però le percentuali sono state per tutta la partita altamente deficitarie (2/20 da tre in totale). Il secondo quarto mostra segnali di risveglio delle Girls di Piccionne. Ancona impatta al 15′ (19-19) sorpassa dopo 2′ (19-22) con la tripla di Pierdicca e proprio negli ultimi secondi del primo tempo De Vettor realizza dalla lunga distanza e porta Roseto in vantaggio di un punto (26-25) all’intervallo.
La ripresa si apre con il quinto fallo di De Giovanni (probabilmente il pericolo numero uno alla vigilia per la difesa dorica) ma la gara continua a essere equilibrata. Il Basket Girls torna avanti al 25′ (33-35) grazie a 4 punti di fila di Markova ma Roseto è intensa e punisce ogni disattenzione delle ospiti. In 5′ le abruzzesi ribaltano la situazione a, sfruttando anche un fallo tecnico fischiato a coach Piccionne, si portano avanti di 5 punti (48-43). L’ultimo periodo è il degno finale di una partita vibrante e vissuta costantemente in altalena. Gli arbitri faticano a tenere calmi gli animi e difese e distribuiscono due tecnici e altrettanti antisportivi alla locali e un as alle anconetane Il Basket Girls rientra così in partita grazie alla precisione dalla lunetta dell’esordiente Marinelli rosicchiando punto su punto riuscendo a operare il sorpasso. A 3′ dalla fine una bomba di Takrou impatta a quota 61. Passa un minuto e i tiri liberi realizzati sempre dall’esterna ivoriana sanciscono ancora il vantaggio ospite (64-65). Nel concitato finale il Basket Girls ha più volte la possibilità di congelare la partita, ma se in attacco è poco lucido (una palla persa e altro tiro da tre forzato e sbagliato) in difesa concede due sanguinosi rimbalzi offensivi alle avversarie poi trasformati in falli e tiri liberi. Negli ultimi 14″ il Basket Girls riesce ad avere ancora due possessi ma nel primo regala palla alle padrone di casa, e nell’ultimo, a una manciata di secondi dalla fine, la tripla realizzata da Marinelli arriva qualche istante dopo il fischio della sirena dei 24″ sancendo così la vittoria del Panthers Roseto che festeggia proprio sulla linea del traguardo il raggiungimento dei playoff.

Aldila della sconfitta da sottolineare la prestazione poco energica della squadra anconetana in cui si salvano solo Pierdicca e Marinelli (16 punti a testa) mentre le altre giocatrici mancano paurosamente. “Facciamo i complimenti a Roseto – dice Piccionne dopo il match – che ha fatto la partita intensa e dura che doveva fare e ha vinto con merito. Noi abbiamo perso quasi ogni duello individuale sia in attacco che in difesa. Se vogliamo essere competitivi in questi playoff ci servono ben altra energia e concentrazione. Ora iniziano le partita vere, quelle da dentro o fuori, di sicuro non potremmo essere quelle di oggi. Se vogliamo avere qualche chance di arrivare fino in fondo non possiamo avere questo atteggiamento.”

Archiviata la fase a orolgio con il freno a mano un pò tirato (due sconfitte di fila compresa quella a tavolino dello scorso week end contro Pescara) nel prossimo week end partono subito i playoff. Primo turno con il Basket Girls che affronterà la quarta classificata e proprio Roseto in una sorta di immediata rivincita. L’altra semifinale Olimpia Pesaro contro Pescara, rispettivamente la 2a contro la 3a. Per le biancorosse Gara-1 in programma domenica 24 marzo alle 18.00 al Palarossini, gara-2 mercoedi 27 al PalaMaggetti ore 20.00. Eventuale gara-3 ancora ad  Ancona, domenica 31 marzo.

PANTHERS ROSETO-BASKET GIRLS ANCONA  68-65 (13-8, 26-25, 48-43)

ROSETO: De Giovanni 12, Di Sabatino, Parisi 1, Ambrosio 7, Pinet 19, Trovarelli 8. Marini, Silvestri 2, Ramasco 4, Pallotta, De Vettor 24, Calaudì 1. All.Ghilardi
BK GIRLS: Pierdicca 16, Nociaro 2, Marinelli 16, Ruggeri 4, Yusuf 9, Morelli, Koshanim, Palmieri 1, Bolognini 4, Lattanzi, Takrou 7, Markova 6. All.Piccionne. Vice All.Ballerini

(nella foto la stretta di mano tra i due coach che si ritroveranno difronte nei playoff. Foto pagina Facebook Panthers Roseto)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.