Il Basket Girls espugna Rimini e rimane solitario in vetta alla classifica

Nella penultima giornata di andata del gruppo C del girone emiliano-romagnolo-marchigiano della Serie B il Basket Girls vince a Rimini e rimane in vetta alla classifica da imbattuta. Quella giocata nello storico PalaFlaminio è stata una gara dai mille volti in cui le biancorosse prima dominano l’incontro e poi con il passare dei minuti assistono al lento ma inesorabile ritorno delle romagnole. L’ultimo quarto, durante il quale la gara è una continua altalena di punteggio ed emozioni,  premia la maggiore precisione dalla lunetta delle doriche.

La partita vede le ragazze di coach Castorina partire benissimo. Eccellente il primo quarto delle anconetane che giocano bene in difesa e sono rapidissime e precise in attacco. Tre triple consecutive di Marinelli, Mataloni e Maroglio e la fisicità di Garcia Leon e Pierdicca non lascia scampo alle romagnole: all’8′ il punteggio è 10-22, per quello che sarà però il massimo vantaggio del Basket Girls in tutto l’incontro.

Nel secondo quarto l’Happy Basket, partendo dalle iniziative personali di un’ottima Eleonora Duca e di Novelli, ritrova canestri ed energia e quello che sembrava all’inizio del periodo solo un fuoco di paglia (17-25 al 13′), si rivela invece una vera e propria rimonta: al 16′ il punteggio è 24-25, con il Basket Girls capace di segnare appena due punti in sei minuti e con la partita di nuovo in equilibrio. Ma proprio nel finale del quarto, Yusuf e ancora Maroglio spingono di nuovo avanti le biancorosse che vanno al riposo avanti di 7 (29-36).

La ripresa però non è quella sperata dalle anconetane. Il terzo quarto vive di equilibrio costante: ogni tentativo delle doriche di provare ad allungare viene respinto dalle locali. E così il vantaggio rimane esiguo (34-38 al 23′, 37-39 al 25′, 39-41 al 28′) e si preannuncia un finale di gara al cardiopalma. L’ultimo periodo vede il Basket Girls ancora avanti nei primi minuti di gioco (51-52 al 33′), ma ormai è chiaro che il vantaggio non c’è più e che la partita sarà probabilemente decisa da qualche giocata individuale o da episodi vantaggiosi. Rimini spinge ancora e passa avanti per la prima volta nella gara (53-52 al 34′), il Basket Girls prova a riallungare (53-56), ma viene ancora ripresa e superata (59-56 al 38′). Negli ultimi due minuti la difesa biancorossa con un po’ di bravura ed un po’ di fortuna si chiude non concedendo più nulla alle romagnole e l’attacco invece non sbaglia più. Gli ultimi tre possessi del Basket Girls portano in lunetta Pierdicca e Mataloni che non falliscono il momento più importante della gara: 6/6 dalla lunetta e punteggio fissato sul 59-62 finale.

Termina così una gara in cui il Basket Girls è certamente bravo a vincere con l’esperienza e la resistenza una partita che sul più bello sembrava essersi compromessa e in una trasferta storicamente complicata per le doriche, ma in cui dimostra di essere ancora alla ricerca di una propria precisa identità. Sembrano troppe le 22 palle perse delle doriche e troppo basso invece il 10/31 da sotto per poter ambire ad essere competitivi anche nel girone play-off, in cui comunque sarà importante cercare di arrivare con il massimo dei punti a disposizione.

Prossima gara per le biancorosse sabato 13/11 alle ore 19 al Palascherma contro l’Olimpia Pesaro, finalino di coda del girone.

HAPPY BASKET RIMINI – BASKET GIRLS ANCONA 59-62 (15-23; 14-13; 14-13; 16-13)
HAPPY BASKET: Novelli 14, Madonna, Duca E. 15, Pignieri, Duca N. 12, Renzi 4, Borsetti, Capucci 5, Lazzarini 7, Tiraferri, Mescolini. All.: Rossi
BASKET GIRLS: Pierdicca 8, Baldetti, Bimbova, Garcia Leon 8, Mataloni 11, Marinelli 6, Mandolesi 2, Pelliccetti 2, Yusuf 12, Maroglio 13, Garcia. All. : Castorina; vice: Montanari; prep. : Crucitti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.