Finale Playoff. Basket Girls pronta a gara-1

Primo atto della finale playoff, prima sfida della serie che apre le porte alla Fase Nazionale per il sogno chiamato Serie A2. All’epilogo del campionato di Serie B umbro-marchigiano-abruzzese arriva la logicità dettata dalla classifica con le prime due del seeding pronte a sfidarsi. Il Basket Girls, primo in classifica, deve sudarsi l’ammissione alla fase successiva affrontando la seconda, ovvero l’Olimpia Pesaro che ha sempre affrontato le biancorosse a viso aperto capace anche di metterle in difficoltà.
Il capitolo I della serie finale si gioca nella prima serata della domenica. Ore 20.30 al Palarossini si alza la prima palla a due che, come la legge dei playoff insegna da sempre, è sempre la più delicata di una intera serie. Il Basket Girls arriva all’appuntamento dopo lo sweep fatto registrare contro Roseto dove ha iniziato a respirare l’atmosfera della finale. Dall’altra parte le biancorosse trovano l’Olimpia Pesaro che ha ottenuto il pass per la finale piegando la resistenza dell’Antoniana Pescara in una serie terminata solo alla terza partita.
La squadra di Piccionne ha potuto preparare al meglio la finale avendo chiuso la semifinale in due partite. Tempo che però non è servito per recuperare bene Irene Bolognini che, a meno di improbabili miracoli dell’ultima ora, non dovrebbe partecipare a gara-1 pur essendo rientrata in gruppo. L’ala anconetana non è ancora al top della condizione dopo l’infortunio avuto nella prima partita contro Roseto. Sono da verificare anche le condizioni di Castellani che convive ancora con il fastidio al ginocchio recentemente operato.

Basket Girls e Olimpia si conoscono ormai  bene arrivando alla finale dopo una stagione trascorsa a darsi spallate. 2-1 il bilancio in favore delle doriche nei tre precedenti. Pesaro è stata la prima squadra ad infliggere una sconfitta alle anconetane, 58-50 nella sfida della “Celletta” del girone di andata. Le Girls hanno vinto le altre due gare giocate entrambe sul loro campo. 59-53 nel match del girone di ritorno e 60-48 il risultato maturato nella partita della fase a orologio. Sfide sempre combattute e mai scontate, stesso leit motiv che può avere questo nuovo capitolo che ha anche l’aggiunta del pathos per essere una finale playoff.

Gara-1 può iniziare. Palla a due ore 20.30, domenica 7 aprile al PalaPrometeo Estra “L.Rossini”. Arbitri Paglialunga di Fabriano e Forconi di Tolentino.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.