Basket Girls “Alma Mater” week 16

Copertina della settimana per Giulia Moroni, che in Serie A1 guida la sua Broni ad una netta vittoria contro Battipaglia (74-47). Per lei anche il buzzer beater di chiusura del 3° quarto (nel video oltre ad una prova di sostanza con 27′ di qualità e 8 punti realizzati. In Serie A2 girone nord perdono sia Vicenza che Ponzano. La formazione di Benedetta Gramaccioni è sconfitta in casa dalla forte Alpo (33-55), ma Benedetta non gioca perché malata. Perde di misura invece Ponzano a Castelnuovo Scrivia (57-56) con Angelica Castellani che gioca una buonissima partita fatta di 13 punti e 5 falli subiti in quasi 31′ di gioco. Nel girone Sud della Serie A2, vince solo Faenza. È sconfitta in casa Selargius di Mataloni contro Nico Basket (58-63), ma Margherita offre nuovamente una partita di alto livello con 17 punti realizzati, 6 falli subiti, 3 rimbalzi e 2 assist per un complessivo 22 di valutazione personale. Perde in casa anche San Giovanni Valdarno di Egwoh contro La Spezia (57-62): per Alessia 8 punti in 20′. Come detto, vince invece Faenza il big-game della giornata contro Campobasso (57-56) e raggiunge proprio le molisane in vetta alla classifica del girone Sud. Non entrata Sofia Dell’Olio nelle fila emiliane. In Serie B girone veneto-friuliano-trentino perde a Marano la Cestistica Rivana (59-52) con Christelle Takrou che realizza 9 punti. Nel girone romagnolo-marchigiano invece, sono 9 in punti di Chiara Cadoni e 2 quelli di Emilia Ruggeri nella sconfitta del Progresso Bologna nel big-game di giornata contro la nostra Basket Girls (53-41). Perde anche Matelica a Castel S.Pietro, mettendo così in seria discussione l’eventuale partecipazione ai playoff. Per Asya Zamparini 6 punti, per Giulia Michelini 4, zero per Beatrice Bernardi. Altra sconfitta per il Basket 2000 Senigallia, che perde in casa contro Rimini (49-55). Sofia Angeletti realizza 13 punti, 4 invece i punti di Fatima El Haiti. Infine è sconfitta anche la Libertas Forli di Alice Pieraccini in casa contro Pesaro (62-63). Per Alice 12 punti realizzati. In Ncaa infine, vince Indiana University contro Minnesota (65-62) e Aleksa Gulbe realizza 4 punti in 28 minuti di gioco.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.