Il Basket Girls si prende anche gara-2 e vola alla Fase Nazionale per la Serie A2

Al termine di una partita condotta per 39 minuti su 40, il Basket Girls vince anche gara 2 della finale dei play-off della fase regionale e strappa il pass per la Fase Nazionale per la Serie A2. Dopo infatti aver vinto a Roseto, le anconetane si ripetono contro l’Olimpia Pesaro in finale, legittimando in modo totale il primo posto in classifica della regular season. Alla “Celletta” Il Basket Girls gioca per 35′ una partita di grande autorità, ma si perde nel finale quando ha rischiato davvero tanto di perdere e di dover allungare la serie. Ma nei possessi decisivi Takrou e Markova non hanno paura della tensione e riescono a completare l’opera.  Le biancorosse conducono fin dal primo minuto di gioco, spinte da una difesa aggressiva e da veloci ripartenze. Il vantaggio è immediato e dopo i primi 10′ le doriche sono avanti di 8 lunghezze (12-20). Non cambia il motivo e nemmeno il risultato nel secondo periodo, con il Basket Girls avanti sempre oltre la doppia cifra (24-34 al 20′).  Nel terzo periodo le anconetane continuano a a macinare gioco e difesa, spinte soprattutto da Takrou, Castellani e Pierdicca, raggiungendo a più riprese il massimo vantaggio della gara ( 32-44, 44-57) senza però mai riuscire a chiuderla. Così, nell’ultimo periodo, le pesaresi riescono a rosicchiare qualche punto fino ad arrivare a -6 del 35′ (51-57), ma con le unghie e con i denti il Basket Girls mantiene il vantaggio fino ad 1′ dalla fine. A 1′ dalla fine una tripla di Barulli permette a Pesaro di agganciare il Basket Girls (59-59) e un canestro da due di Oliva segna addirittura il sorpasso in quello che sarà anche l’unico vantaggio di tutta la gara per le pesaresi (61-59). Un tiro libero di Takrou avvicina Ancona a -1 (61-60) e poi una rimessa dal fondo a 30″ dalla sirena consente sempre a Takrou un gran canestro da tre punti che riporta Ancona avanti e di fatto chiude i giochi (61-63). Sul capovolgimento di fronte, infatti, l’Olimpia sbaglia ed è costretta a fermare il cronometro con il fallo: Markova è glaciale dalla lunetta e il suo 2/2 vale il 61-65 finale e l’accesso alla Fase Nazionale per l’A2.
Il Basket Girls avanza alla Fase Nazionale grazie alla  grande prestazione collettiva almeno per 35′, fatta di difesa intensa e buona precisione in attacco (8 triple in totale realizzate per le biancorosse). Fra le singole, oltre alla perdurante assenza di Bolognini, e’ certamente da rimarcare la buonissima prova di Takrou, capace di difendere con efficacia su Pentucci e contemporaneamente di non perdere lucidità in attacco nel finale, segnando 7 degli ultimi 11 punti delle biancorosse e soprattutto la bomba decisiva a meno di 30 secondi dalla fine che ha riportato avanti le anconetane.
La vittoria numero 19 del Basket Girls su 22 partite giocate consente alle biancorosse di compiere un altro passo entrando nei play-off per la A2. La formula prevede serie di semifinale e finale con gare di andata e ritorno. Il primo scoglio sarà il Costone Siena (2a classificata della Toscana) che le anconetane affronteranno domenica 28 aprile al Palarossini per poi disputare nel weekend successivo a Siena la partita di ritorno e giocarsi cosi la possibilità di qualificazione alla finalissima per la Serie A2. Dall’altra parte del tabellone c’è l’accoppiamento tra la 2a della Sicilia (situazione di 1-1 nella tiratissima finale playoff tra Alma Bk Patti e Rainbow Catania con gara-3 in programma domenica 14 aprile) e l’Ants Viterbo che è arrivata 2a nel campionato laziale dopo la sconfitta nella Finale per il titolo regionale giocato lo scorso fine settimana a Santa Marinella e perso contro le romane del San Raffaele.

OLIMPIA PESARO – BASKET GIRLS ANCONA 61-65 (12-20; 24-34; 45-57)
OLIMPIA PESARO: Cioppi, Muller 2, Barulli 15, Ginaj, Benedetti, Magi 10, Paccapelo 17, Pentucci 4, Oliva 2, Canestrari 9, Andrenacci 2. All.: Tartaro; vice: Alexander
BASKET GIRLS: Pierdicca 12, Nociaro 7, Marinelli 3, Ruggeri 9, Yusuf 3, El Haiti, Castellani 10, Morelli, Palmieri, Takrou 17, Markova 4, Borghetti. All.: Piccionne; vice: Ballerini

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.